Mostre

VIA MARGUTTA 
ROMA 1961-68
COLLETTIVE

MOSTRA G.A.R.
TAORMINA(ME) 1971
COLLETTIVA

MOSTRA
BOTTEGA D'ARTE
"SAN MARCO"
PORTO SANTO STEFANO(GR) 1981
PERSONALE

MOSTRA D'ARTI FIGURATIVE
TEATRO DIOSCURI - ROMA 1982
COLLETTIVA

RASSEGNA ARTISTICA 
S.ORESTE(ROMA) 1985
COLLETTIVA

MOSTRA TUSCANIA(ROMA) 1987
PERSONALE

GALERIE  SALAMMBO
PARIS (près du Musèe Picasso)
Gennaio 1989-Febbraio 1990
PERSONALE

MOSTRA COLLETTIVA
DI ARTISTI LOCALI
MORLUPO(ROMA) 1991
COLLETTIVA

EURO ART EXPO '93
VERONA DICEMBRE 1993
COLLETTIVA

   
Nel mondo violento e tormentato di oggi è difficile incontrare un artista così sereno e in pace con se stesso. Basta guardare le sue opere, scolpite con amore, dolcezza, in armonia con la natura, non certo con la rabbia e la ribellione che l'aggressività odierna potrebbe generare in lui. Il suo stile è classico, figurativo, rivela un'attenta osservazione di ciò che lo circonda: persone, animali, ambienti, cose. Nato a Napoli 47 anni fa(leggasi 73 anni fa), Umberto Crispino incomincia piccolissimo a disegnare a scuola anziché seguire le lezioni della maestra. Come dire che l'amore per l'arte se lo porta dentro da sempre. Da ragazzo frequenta lo studio dello scultore Onori e lì nasce la sua passione per il marmo che rimarrà il materiale preferito. Diplomato alla scuola d'arte, espone per la prima volta in via Margutta. Sue sculture si trovano presso collezionisti italiani e stranieri.                                                                                           

Loris Angelini
 

 

Nell'attuale stagione di incertezze Umberto Crispino conserva la capacità di trasmettere, con la sua opera, un sentimento di appagato equilibrio e di tranquilla pienezza. La sua scultura ha accresciuto nel tempo un potere di persuasione che trae origine sia dalla qualità superba sia dai motivi poetici ad essa sottesi. Il suo linguaggio plastico si è andato orientando lungo una linea di sviluppo che ci fa affondare a ritroso nel tempo. Particolarmente apprezzato per le sue opere di ispirazione sacro­religiosa, il suo stile classico, figurativo, ci rivela un'attenta e sen­sibile osservazione della realtà.

Laura Giallombardo

 


Copyright © 2009-2013 Umberto Crispino, 
tutti i diritti riservati.
Per informazioni: Ufficio


Grafica, progettazione e realizzazione By
Ste3